Alice Weidel porta Alternative für Deutschland nel Bungestag

La Germania al voto per le elezioni politiche. L’esito è scontato. Angela Merkel (Cdu) sarà ancora cancelliere. Troppo debole l’avversario Martin Schulz (Spd). Per la donna di ferro sarò il quarto mandato consecutivo. L’attesa è per il partito di estrema destra Alternative für Deutschland.

Angela Merkel è data al 45% dei consensi. Martin Schulz lontano anni luce al 32%. Anche se il candidato Spd ha fatto passi da gigante. Era a 29 punti di distanza, si è avvicinato a – 13 punti. Occhi puntati su Alternative für Deutschland. I partito di Alice Weidel dovrebbe superare la soglia del 5%, accedendo per la prima volta al Parlamento federale. L’Afd, euroscettico, presenta tratti xenofobi e neonazisti. Al Bundestag entrerà con ogni probabilità un partito populista. Non succedeva da prima della seconda guerra mondiale.

La Cancelliera raggiunge oggi Helmut Kohl, rimasto al governo per sedici anni di seguito. La sua abilità diplomatica ha ampliato la base elettorale della Cdu. La Merkel ha impedito a chiunque di succederle alla guida del partito.

Alice Weidel

9 su 10 da parte di 34 recensori Alice Weidel porta Alternative für Deutschland nel Bungestag Alice Weidel porta Alternative für Deutschland nel Bungestag ultima modifica: 2017-09-24T09:13:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento