Tegola Benevento. Lucioni positivo al Clostebol: rischia fino a quattro anni di squalifica

La Serie A scossa da un presunto caso di doping. Positivo all’antidoping sarebbe risultato Fabio Lucioni. Il capitano del Benevento ha fallito il test eseguito da Nado Italia dopo il match perso con il Torino 1-0. Le analisi hanno rilevato l’anabolizzante Clostebol. Il calciatore rischia da uno sino a quattro anni di stop.

La positività di capitan Lucioni

Scossa la tifoseria del Benevento. Il giocatore è uno degli uomini simbolo della squadra. Nell’elenco dei convocati di mister Baroni per la sfida domenicale a Crotone c’era tra i difensori il capitano in squadra dal 2014. Lucioni è stato sospeso. “La Prima Sezione del Tna, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping – informa un comunicato – ha provveduto a sospenderlo in via cautelare”

Fabio Lucioni

Lascia un commento