Toys”R”Us vittima del boom delle vendite online

E’ la fine di un’era per tanti bambini statunitensi. Chiude Toys”R”Us. Il gigante dei giocattoli a stelle e strisce ha dichiarato la bancarotta. La direzione del gruppo ha depositato la documentazione per il Chapter 11, la bancarotta assistita.

Morto il commercio al dettaglio

Toys”R”Us chiude i battenti per via di una crisi di vendite senza precedenti. E’ solo l’ultima delle vittime illustri del commercio online. Le vendite via web hanno letteralmente affossato il commercio al dettaglio. Negli USA i giocattoli come tantissimi altri beni vengono prevalentemente acquistati su siti ecommerce o marketplace come Amazon.

toys r us

Lascia un commento