Pyongyang ha quasi sviluppato un missile balistico intercontinentale Icbm

Seul ritiene che Pyongyang è quasi prossima alla fase conclusiva di sviluppo di un missile balistico intercontinentale Icbm. Il ministero della Difesa di Seul lo sostiene in una relazione sul vettore intermedio lanciato venerdì dalla Corea del Nord e finito nel Pacifico settentrionale dopo avere sorvolato il Giappone.

Il missile ha seguito la traiettoria di 3.700 km. Il regine nordcoreano, secondo i cugini, potrebbe effettuare “provocazioni addizionali strategiche”. Per Seul quindi non va sottovalutata la potenza di fuoco del governo comunista.

Lascia un commento