Alessandro Di Battista rinuncia alla candidatura a premier

Il M5S vive una fase delicata. Sceglie il suo candidato premier e si divide sulle nuove regole che consentono la candidatura anche degli indagati. E’ di stamani la scelta che era nell’aria: Alessandro Di Battista non sarà della partita. “Ho deciso di non candidarmi a Premier del Movimento 5 Stelle. Le ragioni le spiegherò durante il mio intervento sabato prossimo a Rimini“.

Alessandro Di Battista

Su Facebook Di Battista invita a votare. Il grillino fa gli auguri a colui che sarà candidato. “Faccio un grande in bocca al lupo ricordandogli che avrà un compito meraviglioso: quello di portare avanti il programma votato da migliaia di iscritti”.

Lascia un commento