Monta la rabbia degli sviluppatori cinesi di app nei confronti di Apple

Gli sviluppatori cinesi di app sono molto arrabbiati con Apple. Avviata una seconda azione legale contro il gigante tecnologico, denunciando l’abuso di potere di Apple accusata di aver rimosso dall’App Store oltre un milione di app cinesi. Cupertino ha lanciato all’inizio dell’anno un giro di vite su quelle che ritiene app illegali.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento