I portatori di stomia possono riscoprire il piacere della buona tavola

Il corpo umano è soggetto nell’arco della vita a numerosi eventi che possono modificare alcune sue funzionalità. Degli eventi traumatici come un sinistro stradale oppure tumori alla vescica o al colon possono comportare l’esecuzione di un intervento chirurgico che determini il confezionamento di una stomia. Il medico nel corso dell’operazione determinerà un’apertura sull’addome. In taluni casi è provvisoria, in altri permanente. Serve per favorire la fuoriuscita degli effluenti. La stomia generalmente è di tre tipologie: Colostomia, Ileostomia, Urostomia.

Portatori di stomia: alimentazione

Chi si trova in questa condizione deve seguire degli accorgimenti che agevolino l’evacuazione controllata. Bisogna individuare i cibi più adatti alla propria alimentazione, che hanno compatibilità con la stomia che si porta. Con semplici regole sarà possibile continuare a provare il piacere della buona tavola. Nei casi generali si può bere e mangiare di tutto salvo che il chirurgo o lo stomaterapista non abbia prescrizioni specifiche. Prima dell’intervento alcuni cibi erano più semplici da digerire. In fase post operatoria si potrebbe dovere prestare maggiore attenzione.

E’ sempre consigliato masticare accuratamente il cibo. Nelle prime settimane l’organismo sta guarendo e sono preferibili gli alimenti più facili da digerire e più morbidi. In alcuni casi si deve integrare la dieta con bevande energetiche e proteine. La dieta equilibrata aiuterà a condurre una normale e sana alimentazione.

Portatori di stomia: consigli utili

Grazie alla ricerca di prestigiose aziende operanti nel settore sanitario, i portatori di stomia possono vivere in una condizione il più possibile similare a quella precedente. ConvaTec è leader nella realizzazione di dispositivi che favoriscono le attività sportive, lavorative, lo stare insieme nella coppia. Segue e indirizza i soggetti stomizzati lungo tutta la fase che va dalla diagnosi al periodo successivo all’operazione. ConvaTec supporta sempre la persona stomizzata attraverso consigli utili sull’alimentazione, su come fare dei viaggi, sullo svolgere tutto normalmente.

Il supporto viene erogato attraverso il Servizio ConvaTel che dagli anni ’90 è al fianco delle persone portatori di stomia. Il Servizio ConvaTel è entrato in un programma più vasto me+ che si prefigge di dare suggerimenti, idee, informazioni, per condurre in piena serenità la vita di tutti i giorni.

La mission di ConvaTec è la qualità della vita dei soggetti stomizzati, dei caregivers. Mediante il rapporto continuativo con gli stomaterapisti, ConvaTec indirizza le richieste presso i centri ambulatoriali più vicini, rassicura la persona e offre notizie utili mediante mail, posta, linea telefonica, portale web, magazine periodico, whatsapp e chat.

Numero verde: 800-930-930

L’indirizzo di posta elettronica:  convatel.italia@convatec.com

WhatsApp: 348 9412247

L’azienda investe costantemente in ricerca ed innovazione tecnologica per far si che le persone portatori di stomia non abbiano limiti nelle attività giornaliere. Operatori sanitari, persone stomizzate, familiari, possono entrare nel mondo me+™ iscrivendosi qui.




Lascia un commento