Disoccupata romana si lancia dai piani alti di un hotel in via Rasella

Choc in centro a Roma dove una cinquantenne romana di 50 anni si è suicidata lanciandosi dalla finestra di un hotel in via Rasella. La signora ha preso una camera da dove poi si è lanciata nel vuoto.

lavoro

Le motivazioni in un biglietto

La Polizia ha trovato un biglietto scritto dalla romana in cui sostiene che era esasperata dal non trovare un’occupazione dopo anni di precariato. La porta d’ingresso è stata trovata chiusa internamente. Sul gesto estremo non ci sono dubbi.

Lascia un commento