Cerignola. Omicidio di Stefano Tango: arrestato Leonardo Dimmito

I Carabinieri hanno eseguito un fermo per l’omicidio di Stefano Tango, 46 anni, compiuto giovedì mattina per strada a Cerignola. Il pregiudicato è stata ucciso con un colpo di pistola al torace.

L’assassino è Leonardo Dimmito, che si è presentato al commissariato accompagnato dal suo legale confessando il delitto. L’omicidio sarebbe avvenuto per “rancori personali” dovuti ad alcune trattative riguardanti dei tir, ma sul movente Carabinieri e Polizia stanno ancora vagliando tutte le ipotesi.

Sarebbe stata recuperata l’arma usata dall’uomo di 33 anni per compiere il delitto. Con un colpo al torace, e non al volto come si era ipotizzato, i trentenne ha ucciso Stefano Tango, mentre la figlia della vittima, di pochi anni, si trovava in auto ed ha assistito alla scena brutale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin