Branco a Rimini. Prima stupra una donna poi un trans

Orrore a Rimini ad opera di quattro nordafricani che hanno stuprato in spiaggia una donna e poi avrebbero violentato anche un transessuale peruviano lasciandolo ferito in strada.

violenzaQuattro balordi, dopo aver aggredito la coppia di turisti polacchi (lei violentata e lui rapinato e picchiato) avrebbero proseguito la nottata di violenza sotto l’effetto di alcol e droga, dirigendosi verso la Statale a Miramare dove hanno incontrato un transessuale di origine peruviana, abusandone sessualmente.

Le indagini sono state affidate dalla magistratura alla Polizia di Stato di Rimini, che ha inviato alla Scientifica i vestiti della ragazza violentata in spiaggia alla ricerca di tracce organiche.

L’assessore comunale Jamil Sadegholvaad si è recato in ospedale per incontrare i ragazzi vittima dell’aggressione. Per loro l’Amministrazione cittadina si è detta disponibile ad ogni forma di supporto e di aiuto. Massimo riserbo dagli investigatori, che sono sulle stracce degli autori del doppio stupro.

Lascia un commento