A Tropea incontro su don Francesco Mottola “perla del Clero Calabrese”

Martedì 29 agosto alle 19 presso l’ex monastero di Santa Chiara sito in largo Ruffa, si parlerà di don Francesco Mottola “perla del clero calabrese“, la cui causa di Beatificazione è in fase di conclusione.

don mottola

L’incontro è organizzato dalla Fondazione “Casa della Carità”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale,  il club per l’Unesco e l’Unitre di Tropea.

“Come uomini cercheremo la verità, con mente serena e imparziale, interrogheremo il nostro passato non per piagnucolarvi sopra, né per gonfiarci per inutile retorica. Come cristiani, cercheremo coloro che il carattere calabrese coronarono di Santità per costruire una civiltà che sia soltanto di macchine e di commercio”. Particolare e significativo brano tratto dagli scritti del  Venerabile Don  Francesco Mottola.

Introdurrà Don Ignazio Toraldo di Francia, Fratello Maggiore degli Oblati S.C. Seguiranno i saluti del sindaco della città Giuseppe Rodolico, di Giuseppe Maria Romano presidente del club per l’Unisco di Tropea, di Vittoria Saccà presidente dell’Università delle Tre Età. Si entrerà nel  vivo della manifestazione con le relazioni di Paolo Martino, professore ordinario di Glottologia presso l’università di Roma LUMSAe  presidente della Fondazione don Mottola;  di don Enzo Gabrieli, autore del libro “Venerabile Don Francesco Mottola – Perla del Clero calabrese” e postulatore della Causa di Beatificazione di Don Mottola; di Pietro Fantozzi docente presso l’Università della Calabria.  Quindi l’intervento di S.E. Mons.  Luigi Renzo,  Vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera- Tropea. Durante la serata saranno eseguiti  brani scelti dall’Oratorio “L’aquila che raggiunse il sole” del Maestro Vincenzo Laganà.

Lascia un commento