Uova contaminate dal Fipronil nuovi casi in Italia: ecco dove

L’Italia è alle prese con le uova contaminate dal Fipronil. Due nuovi casi sono stati scoperti nelle ultime ore. L‘insetticida è vietato negli allevamenti di animali per il consumo umano, ma ha contaminato migliaia di uova.

Bologna e Parma

I Carabinieri dei Nas hanno fatto altre due scoperte di cui non è stata resa nota – al momento – la localizzazione. Campioni positivi erano stati trovati in Campania, Lazio e Marche.

Ieri due nuovi casi di uova contaminate sono stati scoperti in Campania, in due centri di imballaggio annessi ad allevamenti di ovaiole. Lunedì era stata la volta di una partita di omelette surgelate, scoperta in Lombardia. Prima ancora campioni positivi nel Lazio e nelle Marche.

Dieci giorni addietro i Nas avevano sottoposto a sequestro un preparato a base di uovo importato dalla Francia, ed arrivato in una azienda dell’Emilia Romagna dove era stato fermato prima di essere distribuito sul mercato.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento