Terremoto ad Ischia. File agli imbarchi per lasciare l’Isola

Si è formata in porto ad Ischia una lunga fila dopo il terremoto di lunedì sera. Moltissimi vacanzieri, ma anche alcuni abitanti, si sono ammassati alle biglietterie per potere andare via da Ischia.

I primi traghetti sono partiti alle 2.30 e alle 4.30 diretti a Pozzuoli. Si sono registrati momenti di concitazione al momento dell’apertura della biglietteria. Tante le auto in fila in attesa dell’imbarco. La prossima successiva è stata alle 6.25 per Napoli.

Lascia un commento