Le due vittime accertate del terremoto sono due donne di Casamicciola

La scossa è stata di magnitudo 4 a una profondità di 5 km con epicentro a 3 km a nord da Casamicciola, il Comune dove si registrano ingenti danni con sei abitazioni crollate.

Terremoto ad Ischia

Una donna è morta dopo essere stata colpita dai calcinacci della chiesa di Santa Maria del Suffragio. Il cadavere di una seconda donna è stato trovato sotto le macerie di una casa.

Un intero nucleo familiare di sette persone è rimasto imprigionato dopo il crollo della propria abitazione in località La Rita: Sono tutti in salvo. Un uomo, rimasto imprigionato sotto un’auto, è stato estratto dai Pompieri.

Il terremoto è stato caratterizzato da una scossa principale di magnitudo 4, alle 20.57 di lunedì, seguita da 14 repliche minori.

Lascia un commento