Le due vittime accertate del terremoto sono due donne di Casamicciola

La scossa è stata di magnitudo 4 a una profondità di 5 km con epicentro a 3 km a nord da Casamicciola, il Comune dove si registrano ingenti danni con sei abitazioni crollate.

Terremoto ad Ischia

Una donna è morta dopo essere stata colpita dai calcinacci della chiesa di Santa Maria del Suffragio. Il cadavere di una seconda donna è stato trovato sotto le macerie di una casa.

Un intero nucleo familiare di sette persone è rimasto imprigionato dopo il crollo della propria abitazione in località La Rita: Sono tutti in salvo. Un uomo, rimasto imprigionato sotto un’auto, è stato estratto dai Pompieri.

Il terremoto è stato caratterizzato da una scossa principale di magnitudo 4, alle 20.57 di lunedì, seguita da 14 repliche minori.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin