Ischia. Aperto lo stadio Vincenzo Rispoli per i terremotati

Notte all’aperto per centinaia di terremotati. Il Comune di Ischia ha aperto lo stadio Vincenzo Rispoli per chi sta trascorrendo fuori queste ore, dopo la scossa di terremoto che ha colpito l’isola.

Nel Comune di Ischia (non ci sarebbero sfollati) non si registrano crolli o danni a cose o persone. Federalberghi Ischia ha messo a disposizione gratis le camere delle proprie strutture ricettive, nei comuni non colpiti, per le popolazioni e gli ospiti dei comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno, colpiti dal sisma.

Lascia un commento