Quarantenne morto per un malore sulla Marmolada

E’ morto per un malore sulla Marmolada un turista bulgaro di 43 anni. I sanitari del 118 sono giunti in elisoccorso hanno subito praticato le manovre di rianimazione allo straniero ma non c’è stato nulla da fare.

L’escursionista aveva salito con una comitiva la ferrata di Punta Penia. Dal racconto dei compagni, aveva lamentato dolori alle gambe. Lui era rimasto lì e loro avevano raggiunto la cima poco distante. Quando erano tornati indietro però lo avevano trovato a terra privo di sensi e avevano tentato di farlo riprendere, dando l’allarme. Constatato il decesso, l’eliambulanza ha trasportato uno degli amici, provato dall’accaduto, fino a Passo Fedaia, per affidarlo a una squadra del Soccorso alpino di Fassa, ed è tornata a recuperare la salma per portarla a Canazei.

9 su 10 da parte di 34 recensori Quarantenne morto per un malore sulla Marmolada Quarantenne morto per un malore sulla Marmolada ultima modifica: 2017-08-20T17:48:32+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento