Italia blindata per terrorismo: misure straordinarie a Milano, Roma e Napoli

Si teme che il prossimo obiettivo dei terroristi possa essere l’Italia. Misure eccezionali e controlli rafforzati. A Napoli misure più restrittive nei percorsi turistici: lungomare, imbarchi per le isole, via Toledo. Saranno applicati sbarramenti al traffico.

Isis

Roma barriere o foriere

Sono previste per via del Corso e i Fori Imperiali. Stop agli Ncc in piazza del Campidoglio, ossia alle auto a noleggio che in molte occasioni con grossi van con vetri oscurati, presidi più diffusi nei punti sensibili della Capitale.

Misure a Milano

Dopo la Galleria, blindati la Darsena e i Navigli. È stata stabilita l’istallazione di ulteriori moduli antisfondamento per garantire la sicurezza dei cittadini nelle aree urbane di maggior interesse, in particolare in zona Duomo: via Silvio Pellico/Galleria; via Ugo Foscolo/Galleria; Via San Pietro all’Orto/Corso Vittorio Emanuele: Via Mercanti/Piazza Cordusio; via Agnello/Corso Vittorio Emanuele. Ulteriori barriere di difesa passiva verranno poste sulla Darsena/Navigli secondo la localizzazione che verrà individuata in apposito tavolo tecnico coordinato dalla Questura al quale prenderanno parte tutte le Forze dell’Ordine, la Polizia Locale del Comune e i Vigili del Fuoco.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento