Bibbiena. La ricercatrice Lisa Biancucci è in terapia intensiva

La ricercatrice aretina Lisa Biancucci è in terapia intensiva ma non è in pericolo di vita. Con lei a Turku c’è la sorella Sara che ha preso il primo volo per la Finlandia. Le condizioni di salute per la ragazza di Bibbiena sono serie ma non gravi.

lisa biancucci

Lisa Biancucci stava passeggiando con la neonata di 6 mesi per il mercato quando è stata ferita da un terrorista Abdul Rahman. Illesa la piccola Eunisi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento