Quarantenne napoletano annegato nelle acque di Marina Piccola

Un  napoletano quarantenne è morto annegato  nelle acque di Marina Piccola a Capo Miseno. La vittima è conosciuta in zona, perché residente sul litorale tra Bacoli e Monte di Procida e addetto dei pontili galleggianti per l’attracco delle imbarcazioni da diporto.

Lascia un commento