La piastra per un look perfetto e capelli sempre in ordine

L’immagine riveste un ruolo chiave sia per la donna che per l’uomo. In qualsiasi stagione dell’anno il look è molto importante. In particolare per le donne e per chi svolge un lavoro dove bisogna presentarsi al meglio e avere i capelli sempre a posto.

Piastra per i capelli

Non sempre è possibile rivolgersi al parrucchiere, per ragioni di tempo e/o di budget. Così sono tantissime le donne che si affidano alla piastra per i capelli.

Chi ha i capelli lisci riesce con maggiore facilità ad essere sempre in ordine. Nella maggioranza dei casi le persone hanno però capelli in parte ondulati e in parte lisci o crespi. In commercio sono disponibili piastre accessibili in termini di prezzo e perfettamente funzionanti. Queste piastre svolgono il proprio lavoro con efficienza rispondendo alle esigenze di tutte le donne.

Questi accessori sono molto utili non solo per la stiratura dei capelli, ma anche per arricciarli. Sia negozi online sia in quelli fisici sono disponibili tantissimi tipologie. Per comprare la migliore piastra per capelli bisogna avere le idee chiare in modo da fare la giusta scelta.

Piastra professionale: come scegliere

Le piastre per capelli al di là della fascia di prezzo, si distinguono per l’uso che se ne vuole fare. Ve ne sono di molto elementari, altre di molto sofisticate. Nel caso delle piastre non bisogna guardare tanto al design o ai colori, ma alla professionalità del prodotto. Di norma queste piastre hanno la forma di una pinza con l’impugnatura che è termicamente isolata.

Tutte le piastre sono usate per trattare i capelli. In fase di acquisto vanno considerati alcuni criteri importanti.

La Temperatura

Se molto elevata può bruciare i capelli. Al contrario una temperatura minima troppo bassa non facilita la piega che si desidera. E’ bene optare per modelli che consentono la regolazione della temperatura in fase di utilizzo.

Piastra: grandezza

Molto dipende dalla quantità di capelli e dalla loro lunghezza. E’ consigliata una piastra media sia per larghezza che per lunghezza. Per le frange e i capelli più corti sono ideali le piastre compatte e di piccole dimensioni. Per chi ha lunghi capelli sono consigliate le piastre più larghe.

Il rivestimento

La piastra professionale in vendita ha nella maggior parte dei modelli un rivestimento in ceramica che rappresenta l’opzione migliore. Così il capello non subisce aggressioni ed è più fluida la messa in piega. Vi sono alcuni modelli più avanzati che hanno anche dei rivestimenti che rilasciano ioni caricati in modo negativo, grazie al fissaggio veloce e migliore.

Capelli bagnati o asciutti

Ci sono alcuni modelli che si possono usare con i capelli bagnati. Altri permettono di fare la messa in piega prima ancora che vengano asciugati i capelli. Le piastre che dispongono di questa funzione accorciano i tempi della messa in piega dal momento che l’umidità aiuta a modellare la chioma.

In fase di acquisto bisogna anche verificare il consumo energetico. Non bisogna guardare solo alla potenza misurata in Watt ma anche stabilire il tempo necessario alla piastra per riscaldarsi. Più rapidamente la piastra è pronta all’uso, minore sarà il consumo energetico complessivo. Le piastre a basso consumo di norma si raffreddano in tempi più brevi delle altre.

9 su 10 da parte di 34 recensori La piastra per un look perfetto e capelli sempre in ordine La piastra per un look perfetto e capelli sempre in ordine ultima modifica: 2017-08-16T10:54:55+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento