La guerra di Duterte contro la droga: 21 morti e 64 arresti

Continua a mietere vittime la guerra alla droga promossa dal presidente Rodrigo Duterte da luglio 2016. Il bilancio di 21 morti e 64 persone arrestate nelle ultime 24 ore arriva da una serie di operazioni antidroga eseguite in diverse parti della provincia settentrionale di Bulacan. Sequestrati anche 100 grammi di metamfetamina, per un valore di 9.800 dollari, e 21 armi da fuoco.

Rodrigo Duterte

Lascia un commento