Milano. Peruviano ubriaco travolge e uccide l’avvocato Luca Andrea Latella

Un incidente stradale in via Campazzino è stato fatale per Luca Andrea Latella, avvocato praticante che lavorava alla Eniservizi a San Donato. Il ragazzo è morto dopo essere stato urtato da un van Mercedes condotto da un peruviano di 34 anni. Il sudamericano è risultato ubriaco dopo essere stato arrestato dalla polizia locale con l’accusa di omicidio stradale aggravato. Dalle analisi è emerso che lo straniero aveva un tasso alcolemico superiore a 1,5.

incidente

Il peruviano nel furgone aveva delle bottiglie di birra vuote. All’uomo era anche già stata ritirata la patente in passato per guida in stato di ebbrezza. Gli era stata restituita di recente. L’uomo ha ammesso di avere bevuto e anche che stava viaggiando ad alta velocità. Secondo quanto accertato dai ghisa era al cellulare.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento