Smartphone: un computer sempre con noi

Il futuro nelle nostre tasche

Le persone che hanno vissuto per primi l’epoca dei telefonini, non possono non ricordarsi di quello che a metà degli anni ’80 era l’oggetto must per eccellenza e un sicuro elemento di status symbol come il MicroTac della Motorola. Da quell’era ‘primitiva’ a oggi, molti cellulari si sono alternati come oggetti di desiderio di molti, tanto da far conquistare all’Italia molti record legati alla diffusione dei telefonini.
Quello che un tempo era chiamato ‘telefonino’ e poi ‘cellulare’ è oggi uno smartphone che ha rivoluzionato il nostro modo di comunicare.

E non solo. Infatti, oltre ad avere tutte le funzioni di un telefonino di un tempo, possiedono delle caratteristiche che li rendono dei veri e propri mini-computer capaci di offrire molteplici attività che possono soddisfare le più variegate esigenze. E’ questa la ragione per la quale prima di analizzare le tante offerte smartphone presenti sul mercato, è bene vedere a cosa ci serve (oltre che per telefonare e inoltrare SMS) e quanto abbiamo intenzione di pagare per il suo acquisto.

Occorre tener presente che lo smartphone è computer attraverso il quale, connesso alla rete tramite Wi-Fi o direttamente dalla sua SIM, è possibile essere in contatto con tutto il mondo e sfruttare tutte le potenzialità offerte da internet.

Come vogliamo utilizzare il nostro smartphone?

Prima di scegliere il nostro smartphone sul sito Yeppon.it è bene considerare cosa andremo a sfruttare dello stesso. I prezzi delle tante offerte, infatti, ci permettono di approfittare di un ampio panorama sul quale orientare la nostra attenzione per un consapevole acquisto.
Ad esempio, se l’utilizzo si limita a frequentare il nostro social preferito e di sfruttare la messaggeria di WhatsApp, possiamo scegliere qualche prodotto che non superi i 200 euro di costo. Ma se a questo vogliamo avere anche una fotocamera di un certo livello con la quale scattare delle belle foto, è bene considerare dei modelli di smartphone che possono raggiungere anche i 300 euro. Se ci interessa passare il tempo con il nostro gioco online preferito e vogliamo farlo senza problemi, lo smartphone che consente una fluidità nelle immagini può raggiungere i 400 euro. Se poi vogliamo un oggetto superlativo, dobbiamo considerare un investimento che parte da 500 euro fino a toccare i modelli che superano i 1000 euro.

Caratteristiche? E’ meglio informarsi più che bene!

Tante sono le variabili da considerare a partire dalla fondamentale scelta del sistema operativo. Gli smartphone che utilizzano Android possono essere caratterizzati da una particolare versione che viene identificata con Lollipop (5.x), Marshmallow (6.x), Nougat (7.x) che sono ovviamente le più recenti. Da evitare le versioni datate KitKat e Lollipop preferendo sicuramente le altre due.
Se il S.0. è stato scelto, è bene valutare la dimensione dello schermo che, per essere ottimale, non può scendere al di sotto dei 5 pollici. Due sono le tecnologie del display: LCD e AMOLED la cui differenza è originata dalla proiezione della luce anche se, le tecnologie più innovative che garantiscono qualità Full HD o QHD, tendono a livellare le differenze tra i due sistemi.
Altra considerazione va fatta a proposito del processore che è il vero responsabile delle prestazioni dello smartphone. Da preferire Mediatek o Qualcomm oltre all’innovativo Kirin della Huawei. E’ bene accertarsi anche di quanta RAM e memoria interna sia dotato il cellulare da acquistare tenendo presente che è preferibile che questo presenti almeno 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna eventualmente aumentabili a seconda delle vostre necessità.

In ultimo, la durata della batteria (un dettaglio poco valutato) che deve avere almeno 3000 mAh come capacità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Smartphone: un computer sempre con noi Smartphone: un computer sempre con noi ultima modifica: 2017-08-11T10:12:59+00:00 da Massimo Chioni
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento