Napoli. Alessia Piatti muore annegata a 18 anni

Sbattuta contro rocce e scogli. E’ morta così la diciottenne Alessia Piatti, napoletana abitante al Rione Alto. La ragazza è annegata davanti a due amiche con le quali si trova in vacanza ad Ischia. La Piatti è morta per annegamento dopo aver tentato in tutti i modi di tornare a riva.

Gli uomini di guardia costiera e 118 hanno tentato anche di rianimarla ma era già deceduta. La salma che è stata trasportata  all’ospedale Rizzoli.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento