Famiglia milanese salvata a Fano da Pierluigi Ricci: il bagnino è morto

Ha salvato due ragazzi di 13 e 14 anni e il loro papà ed il suo gesto eroico gli è costato la vita. E’ morto così Pierluigi Ricci, bagnino di salvataggio di 56 anni di Fano. Nonostante la bandiera rossa issata per il mare grosso, due fratellini milanesi, in vacanza con i genitori al camping Metauro, sono entrati in acqua a giocare con i mare agitato.

Al momento di uscire però si sono trovati in difficoltà perché la risacca li sbatteva sott’acqua portandoli al largo. Il primo a correre in soccorso è stato il padre. Sono stati i bagnanti ad allertare il bagnino noto come Bigio.

Pierluigi Ricci

Il cinquantenne si è subito tuffato ed è arrivato fino agli scogli però, il suo cuore ha ceduto. Intervenuto dalla riva un vigile del fuoco del comando di Fabriano, Daniele Imperiale, 46 anni, in vacanza.

Nel tentativo di rianimazione, Imperiale è stato affiancato dagli altri bagnini di salvataggio e dai sanitari del 118. Vani tutti i tentativi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento