Bergamo. Choc a Valtesse: ventenne uccide il patrigno e ferisce la madre

Un ragazzo di 23 anni ha accoltellato e preso a martellate il patrigno, un quarantenne italiano. Il giovane ha ferito nello stesso modo la madre, una donna di origine moldava, che è stata portata in ospedale con tagli su tutto il corpo. La donna non è in pericolo di vita.

accoltellamentoIl ragazzo è stato fermato dalla polizia. L’episodio è avvenuto in una casa del quartiere Valtesse, in via Bonorandi in una zona residenziale periferica.

La vittima è un italiano che aveva sposato la mamma del giovane. A dare l’allarme i vicini di casa, attirati dalle urla della donna, che è stata portata in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stata operata.

Lascia un commento