Milano. Rapina aggravata arrestata marocchina irregolare

Arrestata dai ghisa di stanza al comando mobile di piazza Selinunte, una marocchina irregolare per rapina aggravata ai danni di una connazionale che risiede regolarmente in zona.

Polizia Locale MilanoGli agenti sono stati chiamati da un italiano che aveva assistito alla scena avvenuta poco distante e sono intervenuti per fermare la donna che, minacciando l’altra con il cacciavite, le aveva strappato un orecchino e una collana d’oro.

La donna arrestata, 36 anni, con piccoli precedenti, dopo l’identificazione è stata condotta a San Vittore.

Lascia un commento