Sesto San Giovanni. Lo street artist Mauro Mantovani ucciso da un treno

L’operatore sociale Mauro Mantovani è morto a 38 anni travolto da un treno. Lo street artist ha perso la vita sui binari della linea Milano-Lecco all’altezza di via Breda a Sesto San Giovanni. Lo ha travolto un treno. Il macchinista non ha visto Mantovani che si muoveva lungo i binari.

Mauro Mantovani

Nello stesso punto lo scorso anno era stato travolto e ucciso il writer russo Slav Svyatoslav Naryshev, 19 anni. Dove rimase ferito l’amico Gabriele Giacobbe. I due giovani erano arrivati in via Breda per dipingere alcuni graffiti sui muri che cingono i binari della ferrovia. Non si accorsero dell’arrivo del treno.

Impossibile, attualmente, escludere la pista del suicidio. Il trentenne aveva uno zaino con alcune bombolette.

Lascia un commento