Esplosione alla Chimica Pomponesco feriti due operai

Due operai sono rimasti feriti in modo non grave da un’esplosione alla Chimica Pomponesco. A esplodere è stato un serbatoio di azoto dell’azienda di Pomponesco.

Gli operai sono stati ricoverati all’ospedale di Oglio Po. Ingenti i danni provocati ad un capannone, ma non vengono segnalati problemi di possibile inquinamento ambientale.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento