Caserta. Dodici misure cautelari nei confronti di dipendenti dell’Agenzia delle Entrate

Eseguite dai Carabinieri di Caserta 12 misure cautelari nei confronti di altrettanti dipendenti pubblici dell’Agenzia delle Entrate tra Napoli, Caserta e Frosinone.

Fatta luce su un sistema corruttivo costruito dal capo ufficio e da alcuni impiegati che, in cambio di denaro, fornivano certificazioni senza il versamento della relativa imposta di bollo e il passaggio per l’apposito sportello.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento