Napoli. Dipendente della Sma si lancia dal terzo piano del Palazzo Reale di Caserta

Si è lasciata cadere dal terzo piano del Palazzo reale di Caserta. La vittima è una napoletana di 44 anni, dipendente della Sma. Si è tolta la vita dal piano dove si trovano alcuni uffici della Soprintendenza. Era una donna straniera, da molti anni residente a Fuorigrotta, che aveva libero accesso alla biblioteca.

Reggia di Caserta

La donna si è avvicinare alla finestra e si è gettata. I sanitari del 118 hanno solo potuto constare l’avvenuto decesso.

Lascia un commento