Raffaella Esposito Alaia annega a Paestum per salvare due ragazzi

Si è tuffata in mare, in un tratto di spiaggia libera, per aiutare due giovani in difficoltà. E’ morta così Raffaella Esposito Alaia, 34 anni. E’ annegata a Paestum in provincia di Salerno.

Raffaella Esposito Alaia

La donna è morta per salvare due ragazzi in difficoltà a causa delle avverse condizioni del mare. La trentenne era un’operatrice sociale e accompagnava alcuni ragazzi della comunità di tutela per minori di Acerra nel Napoletano.

Il titolare del lido e un bagnino hanno poi soccorso i tre ma per la napoletana non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento