Letta attacca Renzi: “il silenzio esprime meglio il disgusto”

Enrico Letta replica con toni accesi al segretario dem Matteo Renzi, che nel libro “Avanti” parla del passaggio di consegne tra i due a Palazzo Chigi (2014), oltre alla frase “stai sereno”. “Sono convinto che il silenzio esprima meglio il disgusto e mantenga meglio le distanze” dichiara Letta.

“Guardo avanti e non saranno queste ennesime scomposte provocazioni a farmi cambiare idea. Gli italiani sono saggi e sanno giudicare”, ha rimarcato l’esponente del Pd.

Lascia un commento