Dragoni. Maria Tino lascia il marito e viene accoltellata dal nuovo compagno

Una sparatoria ha scosso l’Alto Casertano. In piazza a Dragoni si è consumata una tragedia. Uccisa Maria Tino da Massimo Bianchi. La donna di 49 anni ha lasciato l’uomo di 61 anni e lui l’ha uccisa con 3 colpi di pistola in petto.

Massimo Bianchi e Maria Tino

Bianchi è stato subito arrestato dai Carabinieri di Piedimonte Matese, agli ordini del maggiore Giovanni Falso.

Nel 2016 la Tino era stata accoltellata dal marito, che si trova in carcere, proprio perché il consorte aveva scoperto la relazione della moglie proprio con il sessantenne che oggi l’ha uccisa.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento