Nigeriano aggredisce sessualmente 5 donne sul treno Lecco-Milano

E’ stato arrestato un nigeriano di 23 anni dopo che, sul treno Lecco-Milano, ha aggredito sessualmente, palpeggiandole nelle parti intime, 4 donne di età compresa tra i 35 e i 50 anni e una ragazzina di 13 anni, figlia di una di loro. Dopo l’arresto, il giovane è stato tradotto in carcere a Monza.

Lascia un commento