Treviso. Ottantenne morto nelle acque dei laghetti di Monigo

Il cadavere di un trevigiano di 87 anni è stato trovato nelle acque dei laghetti di Monigo, lungo via Sovernigo, vicino alla trattoria Ai Laghetti. A trovarlo un passante che ha subito lanciato l’allarme.

Il pensionato, malato da tempo, era già morto. Per chiarire quanto accaduto è intervenuta la polizia scientifica che insieme alla squadra mobile ha eseguito gli accertamenti di rito. Stando alle prime rilevazioni, pare che possa trattarsi di un suicidio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento