Prove di guerra. Trump manda i B-1B in Corea insieme agli F-15

Un avvertimento al regime di Kim Jong-un, dopo l’ultimo test balistico. Due bombardieri strategici B-1B hanno lasciato Guam per raggiungere i cieli della Penisola coreana, scortati da aerei nipponici, per prendere parte alle esercitazioni insieme a F-15 della Corea del Sud.

Le manovre si svolgono sul poligono sudcoreano di Pilsung. E’ una risposta “alla crescente minaccia messa in atto dai programmi missilistici e nucleare di Pyongyang”, spiega l’Air Force USA. “Le azioni della Corea del Nord sono un pericolo imminente per i nostri alleati e per il territorio”, afferma il generale Terrence O’Shaughenessy.

Lascia un commento