Palermo. Si dà fuoco custode presso una scuola media

Si è cosparso il corpo con del liquido infiammabile e si è dato fuoco. Le condizioni dell’uomo di 62 anni sono apparse subito gravissime. Le ustioni sono sul 90% del corpo. I sanitari del 118 lo hanno soccorso e trasportato via in ospedale al Civico, dove è ricoverato nel reparto di rianimazione.

L’uomo lavora come custode presso una scuola media. I colleghi raccontano di averlo visto arrivare con una tanica di benzina in mano, avrebbe detto che serviva ad un parente per far ripartire la macchina. Ha tolto il tappo per poi cospargersi del liquido infiammabile. Qualcuno ha cercato immediatamente di aiutarlo ed ha subito lanciato l’allarme alla polizia. Alla base del gesto ci sarebbero problemi di natura economica.

Lascia un commento