Arrestata la coinquilina di Pietro Sanna: non ha ucciso a scopo di rapina

Si infittisce il giallo del nuorese ucciso a Londra. Non si è trattato di una rapina finita male ma di un omicidio commesso dalla sua coinquilina per ragioni al momento ignote.

Pietro SannaPietro Sanna è stato accoltellato nel suo appartamento a Londra  a Ravenscroft Close, E16. La Metropolitan Police ha fermato la coinquilina, che è stata la prima a lanciato l’allarme.

L’ispettore capo Gary Holmes ha spiegato che “nonostante l’arresto, l’inchiesta è ancora agli stadi iniziali e chiedo con urgenza a chi possiede informazioni di manifestarsi. Chiedo a tutti i testimoni e a chi possiede informazioni su questo attacco fatale di contattare l’incident room il più presto possibile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arrestata la coinquilina di Pietro Sanna: non ha ucciso a scopo di rapina Arrestata la coinquilina di Pietro Sanna: non ha ucciso a scopo di rapina ultima modifica: 2017-06-28T11:16:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento