Lecce. Arrestati cinque nigeriani per tratta di migranti

Eseguita dai Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Lecce un’ordinanza di custodia a carico di 5 nigeriani indagati per associazione finalizzata alla riduzione in schiavitù, tratta di persone, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.

Migranti

Le indagini hanno fatto luce su un’organizzazione malavitosa transnazionale radicata in Nigeria, con basi operative in Libia e in diverse aree del territorio nazionale. Giovani nigeriane arrivavano in Sicilia su barconi salpati dalla Libia.

Lascia un commento