Vedelago. Sedicenne annega nelle cave di via Ca’ Matta

Un extracomunitario di 16 anni, da anni residente in Veneto con la famiglia, è morto annegato nelle cave di via Ca’ Matta, un bacino artificiale a Vedelago in provincia di Treviso.

soccorsi

Il sedicenne, insieme ad un amico, si era recato nell’area delle cave e avrebbe deciso di fare un bagno ma è scomparso. L’amico ha lanciato l’allarme, ma per lo straniero non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento