Duplice omicidio a Chirignago: il movente è la gelosia del cinquantenne

Notte di morte a Chirignago di Mestre dove un cinquantenne italiano ha ucciso una coppia di trentenni (lui italiano e lei russa) nel suo appartamento in via Abruzzo.

omicidio

Il cinquantenne ha chiamato il 113 alle 3 del mattino confessando il duplice omicidio. L’uomo ha provato a drogare la coppia, pare con del cloroformio, accanendosi sull’uomo. La donna è stata trovata in camera da letto, soffocata, l’uomo è stato finito a sprangate. I vicini parlano di una grande pozza di sangue in corrispondenza dell’ingresso.

Movente passionale

Sarebbe la gelosia nei confronti della donna ad averlo indotto a trasformarsi in un assassino. La donna era un’ex fidanzata, impegnata sentimentalmente con l’altra vittima.

Segui tutta la vicenda nell’edizione Veneto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Duplice omicidio a Chirignago: il movente è la gelosia del cinquantenne Duplice omicidio a Chirignago: il movente è la gelosia del cinquantenne ultima modifica: 2017-06-18T15:37:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento