Sanzioni a Mosca. Scontro tra Donald Trump e il Senato

Donald Trump ritiene che le sanzioni esistenti contro Mosca siano efficaci e che non sia produttivo vararne altre. Lo ha dichiarato Sarah Sanders, vice portavoce della Casa Bianca, incontrando i media, commentando l’approvazione da parte del Senato, di nuove misure restrittive contro la Russia.

Donald Trump

Germania e Austria si schierano con Trump

Il ministro degli Esteri tedesco, Sigmar Gabriel, e il cancelliere austriaco, Christian Kern, hanno criticato la minaccia di punizioni contro le aziende europee che partecipano a progetti energetici con la Russia, come il Nord Stream 2, contenuta nelle nuove sanzioni contro il Paese di Putin approvate dal Senato USA.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento