L’usura bancaria: due incontri studio a Catania e a Capo D’Orlando

Il 30 giugno e il 01 luglio si terrà a Catania e a Capo d’Orlando un convegno articolato in due giornate al quale illustri magistrati e professori relazioneranno sui temi più discussi e controversi del contenzioso bancario.

Il convegno ha ad oggetto l’istituto dell’usura, che sarà affrontato attraverso le lenti, dapprima, del diritto civile e, successivamente, del diritto penale.

L’evento è accreditato dall’ Odec e dai COA di Catania ed altri.

 

Tra gli interventi anche quello del Dott. Piero Calabrò, ex magistrato e presidente Fondazione SDL, che introdurrà il tema complesso del contenzioso bancario e tratterà l’argomento di attualità relativo all’impatto dell’usura nella società civile.

La necessità di ottenere sempre e comunque elevati profitti spesso porta gli Istituti di Credito e Società Finanziarie a contravvenire ripetutamente a leggi e specifiche esistenti in materia (applicazioni di interessi ultralegali). Tra le anomalie bancarie e finanziarie spiccano proprio l’usura, ma non sono le uniche. Anatocismo, anomalie bancarie e derivati, completano un fenomeno che porta centinaia di migliaia di correntisti (semplici cittadini e imprenditori) ad accettare tassi di interesse fuorilegge.

Nell’ordinamento giuridico italiano l’Art. 644 del Codice Penale introduce come fattispecie normativa l’usura bancaria. Il 7 Marzo del 1996, con la L. 108, essa viene ridisegnata in modo innovativo e modificata profondamente. Il parametro oggettivo rappresentato dal Tasso di Soglia d’Usura, ex Art. 2 della stessa L.108/96, diventa un elemento numerico certo, un limite da non superare.

Si ha usura quando il corrispettivo di una prestazione in denaro consistente nella richiesta di interessi, spese e commissioni costituisce un costo totale finanziario estremamente esoso in relazione alla categoria della prestazione, all’entità della prestazione ed alle dinamiche finanziarie del mercato.

COME DIFENDERSI DALL’USURA BANCARIA  

Con una pre-analisi gratuita SDL Centrostudi può valutare se e come  fare valere i propri diritti contro la banca si può andare a individuare eventuali anomalie finanziarie, chiedendo il rispetto dei diritti del cliente e trovando un accordo, non uno scontro, tra la banca e il cliente.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori L’usura bancaria: due incontri studio a Catania e a Capo D’Orlando L’usura bancaria: due incontri studio a Catania e a Capo D’Orlando ultima modifica: 2017-06-14T07:14:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn18

Lascia un commento