Pralungo è sotto choc per la morte di Erika Preti

La vittima era da tempo legata a Dimitri Fricano, presunto omicida della giovane biellese. La coppia era partita per San Teodoro per una settimana di vacanza al mare.

Erika Preti

Erika Preti lavorava in un negozio. Le commesse che la conoscevano, alla notizia della tragica morte, sono rimaste senza parole. Il padre della ventenne è cantoniere della Provincia.

Il piccolo centro nel Biellese è sotto choc. “Una ragazza serena e gentile, seria e semplice”. Sono le parole di Raffaella Molino, sindaco di Pralungo, il centro dove abitava la ragazza uccisa domenica mattina in provincia di Sassari.

Lascia un commento