Con Cibo Nostrum, ha inizio la grande festa, della cucina italiana

Al via la VI edizione di ‘Cibo Nostrum’, la ‘Grande Festa della Cucina Italiana’, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi in programma dall’11 al 13 giugno. Dalle falde dell’Etna, Zafferana Etnea alla perla dello Ioni, Taormina, sarò un’esplosione di colori e di gusto.

Confermata l’adesione di 150 chef provenienti da tutte le regioni d’Italia e 90 le aziende dell’agroalimentare protagoniste assieme a 50 tra le più importanti cantine siciliane. In programma convegni, workshop, sette laboratori tematici dedicati al pesce azzurro, il tutto in collaborazione con il ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed il Feamp 2014-2020. Anche quest’anno, ricorda la Federazione italiana cuochi, l’evento è a scopo benefico ed il ricavato andrà devoluto alla Fondazione Limpe Onlus di Messina per finanziare la ricerca sul morbo di Parkinson.

Alla manifestazione saranno presenti, tra le autorità, il sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione ed il sottosegretario al Turismo e beni culturali Dorina Bianchi. Tra i prestigiosi ospiti anche lo chef Fic e volto noto Rai Alessandro Circiello, che realizzerà cooking show dedicati ai più piccoli, accompagnato dalla presentatrice di Rai Gulp Anna Maria Baccaro.

Si inizia domenica 11 alle ore 17:00: Inaugurazione della VI edizione dell’Evento Cibo Nostrum a Zafferana Etnea, nella piazza centrale, con gli interventi degli organizzatori, delle autorità, degli ospiti istituzionali, dei cuochi e dei giornalisti presenti. Alle 20:00 Festa Siciliana con Cena di Benvenuto. Presso Atahotel Naxos Beach.

Lunedì 12 alle ore 10:00 Convegno sul tema: “Pesce Azzurro: Pesca sostenibile, cucina consapevole” con gli interventi delle Istituzioni, dei produttori del settore ittico, dei giornalisti di settore agroalimentare e di prestigiose firme della cucina italiana. Presso Atahotel Naxos Beach. Tour del Miele Programma alternativo (per gli accompagnatori e non addetti ai lavori). Zafferana Etnea. Alle 11:00 Selezioni ufficiale della Nazionale Italiana Cuochi presso Atahotel Naxos Beach.

Nel pomeriggio Laboratori tematici dedicati al pesce azzurro curati da prestigiose firme della cucina italiana, cantine del territorio e qualificati giornalisti di settore. Seguirà Taormina Cooking Fest, la Grande Festa della Cucina Italiana che prenderà il via lungo il corso Umberto, dando vita ad una passeggiata tra sapori, aromi e colori, con cooking show degli oltre cento Chef protagonisti e numerose degustazioni di vini delle più importanti cantine siciliane.
Quanti si abbandoneranno a questo viaggio suggestivo, potranno infatti degustare piatti emozionanti ed assaggiare vini del territorio.  Martedì 13 giugno alle ore 10:00 Etna, alla scoperta delle cantine del territorio. Alle 11:00 Workshop sul tema: “L’affermazione dei vini dell’Etna quale volano e traino per la valorizzazione del pesce azzurro”. Presso Cantina Alta Mora (Cusumano). Alle 13:00 “La Scampagnata di Cibo Nostrum” Presso Cantina Cottanera. A cura degli Chef con la Coppola (Simone Strano, Giuseppe Raciti, Giovanni Grasso e Giuseppe Torrisi). Alle 16:00 Chiusura evento Conclusione dell’evento e arrivederci alla 7a edizione di Cibo Nostrum.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Con Cibo Nostrum, ha inizio la grande festa, della cucina italiana Con Cibo Nostrum, ha inizio la grande festa, della cucina italiana ultima modifica: 2017-06-11T10:47:10+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento