Biella. Omicidio di Erika Preti: non viene esclusa una violenta lite

Erika Preti è stata uccisa con un coltello per tagliare il pane. La piemontese di 28 anni è stata accoltellata nella cucina di una bifamiliare a Lu FrailiDimitri Fricano, 30 anni, di Biella come la vittima, è uscito dalla villetta di via nazionale chiedendo aiuto.

Erika Preti

Il trentenne ai Carabinieri ha riferito di avere subito un’aggressione. La versione non convince. Non viene esclusa una violenta lite. Fricano ha alcune ferite lievi da arma da taglio ed è piantonato nell’ospedale di Olbia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento