Gaggiano. Accoltella un vicino arrestato un sessantenne

E’ stato arrestato un milanese di 60 anni accusato del tentato omicidio di un marocchino di 39 anni al quale ha inferto una coltellata all’addome nel corso di una litigio all’interno di un ristorante in abbandono a Gaggiano.

Il nordafricano è stato condotto e operato alla clinica Humanitas di Rozzano. Si è salvato per miracolo. La coltellata ha mancato di pochissimo l’intestino. Le sue condizioni sono gravi ma non rischia la vita.

L’italiano ha allestito un’officina amatoriale nello spazio ora abbandonato. A pochi metri vive il marocchino, senza contratto ma accettato dai proprietari, il quale aveva discusso molte volte con il sessantenne per futili motivi. Ai carabinieri di Abbiategrasso l’italiano ha raccontato di temere per la propria incolumità e così è andato in officina portando con sé un coltello.

Lascia un commento