Scuola Sottufficiali dell’Esercito: conclusa l’esercitazione “Orsa Maggiore 2017”

Viterbo. L’esercitazione “Orsa Maggiore 2017”, svolta dal 26 al 31 maggio 2017, rappresenta il momento conclusivo del corso “pattugliatore scelto” che gli Allievi Marescialli del 18° corso “Lealtà” hanno frequentato presso la Scuola di Fanteria in Cesano di Roma.

Il corso, si legge in un comunicato del prestigioso Istituto di formazione militare viterbese, è stato sviluppato in tre differenti moduli addestrativi: il primo ha consentito agli Allievi di acquisire la capacità di movimento e combattimento individuale in ambiente montano e collinare, con svolgimento di attività di orienteering diurna e notturna; nel secondo, sviluppato nella Palestra d’Ardimento, i giovani hanno affrontato le prove di salto su telo tondo ed hanno acquisito la conoscenza delle tecniche di discesa in corda doppia, arrampicata, movimento su ponti sospesi e superamento di ostacoli naturali; nel terzo, infine, i frequentatori si sono addestrati nelle tecniche della Pattuglia da Combattimento.

L’esercitazione continuativa “Orsa Maggiore”, svolta nelle aree comprese fra le località di Monte Romano, Tolfa, Santa Severa, Furbara, Cesano, Formello e Campagnano, è stata essenziale per dotare gli Allievi della capacità di pianificare, organizzare e condurre operazioni continuative, sviluppando doti di autonomia decisionale, autostima e lavoro di gruppo.

La Scuola Sottufficiali dell’Esercito ha il compito di formare i Marescialli Comandanti di plotone e Marescialli qualificati Infermieri Professionali. L’iter formativo si sviluppa coniugando una didattica di livello universitario con un’intensa attività ginnico-sportiva unitamente a un impegnativo programma di attività militari, teoriche e pratiche, svolte in sede, in aree e strutture addestrative sul territorio nazionale.

Lascia un commento