Ammanco al Bellini di Catania: 6 in carcere e 17 ai domiciliari

La Guardia di Finanza di Catania ha condotto un’inchiesta sulla scuola superiore di musica “Vincenzo Bellini“. I militari hanno trovato un ammanco in bilancio di 14 milioni. A finire sul registro degli indagati dipendenti e funzionari del Conservatorio etneo e soggetti giuridici esterni. Disposto il sequestro preventivo di beni pari al buco riscontrato.

Guardia di Finanza

Buco al Bellini: 23 arresti

Emessa dal Gip un’ordinanza cautelare con 6 arresti in carcere e 17 ai domiciliari. A vario titolo, gli indagati rispondono di: peculato continuato, ricettazione, riciclaggio e associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio connessi alla illecita distrazione e depauperamento di risorse finanziarie dell’Istituto pubblico.

Lascia un commento